Altice presenta offerta per rilevare asset di Portugal Telecom da Oi

lunedì 3 novembre 2014 09:58
 

3 novembre (Reuters) - Altice ha presentato alla brasiliana Oi un'offerta per rilevare gli asset di Portugal Telecom, esclusa l'Africa ed escluso il debito di Rioforte.

L'offerta si basa su un enterprise value di 7,025 miliardi di euro e include un earn-out da 400 milioni legato alla futura generazione di ricavi di Portugal Telecom e un earn-out di 400 milioni condizionato al flusso di cassa operativo (Ebitda meno Capex).

La transazione sarebbe finanziata da Altice con nuovo debito e con la cassa esistente.

A luglio Portugal Telecom e Oi avevano rivisto i termini della loro aggregazione dopo che Rioforte, la holding della famiglia Espirito Santo, non aveva rimborsato alla società portoghese debiti per 847 milioni di euro.

Altice, società di telecomunicazioni del miliardario Patrick Drahi, è in cerca di acquisizioni che la facciano crescere in Europa. In aprile, la controllata Numericable ha stretto un accordo per acquisire da Vivendi SFR, il secondo operatore mobile francese.

Alla borsa di Lisbona Portugal Telecom balza del 6,3%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia