Azimut entra nel mercato australiano, punta a 7,6 mld Aum in 12 anni

lunedì 3 novembre 2014 09:43
 

MILANO, 3 novembre (Reuters) - Azimut ha rilevato il 93% di Next Generation Advisory (NGA), una newco Australiana costituita con lo scopo di consolidare realtà di consulenza finanziaria che offrono servizi di asset allocation a clienti retail, "high net worth" e istituzionali locali.

Lo annuncia una nota senza precisare l'importo corrisposto.

Contestualmente, Azimut ha siglato un patto parasociale con il management di NGA e un accordo di investimento che, a determinate condizioni, si quantifica in 5,5 milioni di euro all'anno con l'obiettivo di arrivare a masse in gestione di 7,6 miliardi nei prossimi dodici anni. L'accordo prevede anche opzioni di vendita e acquisto.

Azimut ricorda che l'industria del risparmio gestito in Australia è la più grande nell'area Asia-Pacifico e la quarta più grande al mondo con oltre 1.670 miliardi di masse gestite a giugno 2014.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia