Seat, stipulato atto fusione, al via concordati preventivi

venerdì 24 ottobre 2014 15:03
 

MILANO, 24 ottobre (Reuters) - Oggi è stato stipulato l'atto di fusione tra Seat pagine Gialle Italia Spa in Seat necessario all'avvio dei concordati preventivi proposti dalle società e omologati dal Tribunale di Torino lo scorso 3 ottobre.

Lo rende noto una comunicato, aggiungendo che la fusione sarà efficace dal 1° novembre con effetti contabili validi dal primo gennaio 2014.

Dopo l'omologa del Tribunale sono necessari quattro mesi per completare i concordati preventivi che, oltre alla fusione, contemplano l'esecuzione di altre misure straordinarie.

In particolare, ricorda Seat, è previsto l'utilizzo delle riserve e la riduzione del capitale sociale a copertura delle perdite, oltre ad un aumento di capitale riservato in denaro a fronte dello stralcio dei debiti concorsuali delle due società nei confronti dei creditori di classe B e C.

Le proposte concordatarie includono anche un raggruppamento delle azioni ordinarie e risparmio e l'emissione di warrant.

Seat ricorda infine che l'aumento di capitale riservato avrà un fortissimo effetto diluitivo per gli attuali azionisti: le azioni attualmente in circolazione, infatti, rappresenteranno circa lo 0,25% del capitale post aumento.

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Seat, stipulato atto fusione, al via concordati preventivi | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,188.02
    +0.10%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,269.88
    +0.14%
  • Euronext 100
    969.01
    +0.00%