Borsa Milano chiude positiva con Wall Street, Luxottica +1,9% dopo Co-Ceo

giovedì 23 ottobre 2014 17:51
 

MILANO, 23 ottobre (Reuters) - Piazza Affari chiude positiva con un'accelerazione progressiva nella seconda parte della seduta grazie alla spinta di Wall Street e in scia alle altre borse europee.

Alcune trimestrali di big del listino Usa, infatti, hanno dissipato i timori che il rallentamento economico globale potesse avere un impatto sui risultati delle società.

L'indice FTSE Mib ha chiuso in rialzo dello 0,88%, l'Allshare dello 0,87%. Volumi poco sotto i 3 miliardi di controvalore. Di poco migliori Francoforte e Parigi, meno tonica Londra.

LUXOTTICA ha chiuso in rialzo dell'1,91% con volumi doppi rispetto alla media delle ultime 30 sedute dopo la scelta del Co-Ceo Adil Mehboob-Khan che affiancherà Massimo Vian a partire dall'1 gennaio.

"E' una notizia positiva", commenta un trader che però anticipa che il mercato si interrogherà nelle prossime settimane sull'effettiva efficacia della nuova governance anche alla luce degli eventi recenti che hanno riguardato la società.

Ben intonata SAIPEM con volumi quasi tre volte la media. Il titolo ha cominciato ad accelerare il passo dopo che il Ceo di Rosneft Igor Sechin ha detto che attende sia formulata una proposta di vendita.

Rimbalza WORLD DUTY FREE dopo i recenti cali. Il titolo a ieri mostrava un saldo negativo da inizio anno del 28%. Per contro YOOX, sugli scudi nelle ultime sedute, ha ceduto oltre 4%.

Misto il settore bancario: MONTE PASCHI e CARIGE soffrono il fatto di essere fortemente indiziate a fallire gli esercizi Bce. Tonica POPOLARE MILANO, poco mosse le altre.

  Continua...