Indesit, possibile chiedere rimborso anticipato bond per cambio controllo

giovedì 23 ottobre 2014 16:42
 

MILANO, 23 ottobre (Reuters) - Per effetto dell'acquisto da parte di Whirlpool Italia Holdings di una partecipazione del 60,4% in Indesit, si è verificato un evento di 'cambio di controllo' con riferimento alle obbligazioni a tasso fisso di durata quinquennale emesse dal gruppo di Fabriano per 300 milioni e i portatori dei titoli possono quindi richiederne il rimborso anticipato.

Lo dice una nota della società ricordando che le obbligazioni (300,000,000 4.50% Guaranteed Notes due 26 April 2018) sono state originariamente emesse in data 26 aprile 2013, sono garantite da Indesit Company Luxembourg e sono quotate sul mercato regolamentato della Borsa del Lussemburgo.

"In conformità a quanto previsto dalla Clausola 6.3, al verificarsi di un cambio di controllo i portatori delle Notes possono richiedere il rimborso anticipato delle Notes, ai sensi e secondo la procedura prevista per il rimborso delle Notes", si legge nel comunicato.

Per esercitare l'opzione di richiedere il rimborso anticipato delle Notes i portatore dei titoli dovranno inviare, non più tardi delle 17 (ora di Londra) del 12 novembre, una apposita comunicazione scritta che manifesti la volontà di esercitare tale diritto, spiega la nota.

Il prezzo al quale le Notes oggetto dell'opzione put verranno rimborsate sarà pari al valore nominale incrementato dell'interesse maturato fino alla data di rimborso.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia