Gm, utile trimestre sopra le attese grazie a domanda N.America e Cina

giovedì 23 ottobre 2014 14:42
 

MILANO, 23 ottobre (Reuters) - General Motors ha registrato un utile superiore alle attese nel terzo trimestere grazie alla forte domanda in Nord America e in Cina.

Nel pre-borsa il titolo è in rialzo dell'1,7%.

L'utile netto è salito a 1,38 miliardi, pari a 81 cent per azione, da 698 milioni (45 cent per azione) di un anno prima. Escluse le poste straordinarie, GM ha guadagnato 97 cent per azione, 2 cent sopra le attese degli analisti raccolte da Thomson Reuters I/B/E/S.

Nel trimestre sono stati contabilizzati 300 milioni di dollari di oneri straordinari legati ai dannni subiti da una sede fuori Detroit e alle svalutazioni degli asset in Russia.

I ricavi sono aumentati leggermente a 39,3 miliardi da 39 miliardi di dollari; gli analisti si aspettavano un fatturato di 39,8 miliardi.

Il maggiore produttore di auto negli Usa ha registrato un margine operativo del 9,5% in Nord America, segnando un miglioramento su anno per il quinto trimestre di fila. Esclusi i costi legati ai richiami di veicoli, nel secondo trimestre era pari al 9,2%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia