Btp poco mossi in mercato, tranquillo regna attesa stress-test e Ue

giovedì 23 ottobre 2014 12:44
 

MILANO, 23 ottobre (Reuters) - Mercato in assestamento,
quello dei titoli di Stato italiani dopo giorni di marcata
volatilità. Sul secondario regna tuttavia l'attesa dei risultati
degli stress test degli istituti bancari e del verdetto della
Commissione europea sulle leggi di stabilità che i paesi hanno
presentato.
    "Il mercato appare oggi in assestamento, con un chiaro
affievolimento delle tensioni registrate la settimana scorsa e
di cui anche nelle scorse sedute si è visto un certo effetto"
dice Vincenzo Longo, strategist di Ig. "Gli investitori sono in
attesa del risultato degli stress test delle banche e della
risposta della Commissione sulle leggi di stabilità che i
governi hanno presentato".
    La lettera arrivata al governo italiano, firmata dal vice
presidente della Commissione Jyrki Katainen e pubblicata nel
sito del ministero dell'Economia, dice che nella legge di
Stabilità 2015 varata la settimana scorsa dal governo di Matteo
Renzi, la Commissione europea ha rilevato una "significativa
deviazione" dagli obiettivi di bilancio di medio termine
dell'Italia e chiede a Roma come intenda rispettare pienamente
gli impegni assunti a livello Ue. Il Tesoro ha reso noto che
risponderà ai rilievi della Commissione entro domani
.
    "Per quanto riguarda i risultati degli stress test, che
vengono comunicati oggi alle banche e domenica ai mercati,
potrebbero avere un impatto indiretto anche sui titoli di Stato,
qualora i sistemi bancari dovessero mostrare un deficit di
capitale e le autorità dovessero intervenire" dice ancora Longo.
    Ha raccolto meno sottoscrizioni delle emissioni precedenti
il Btp Italia. Con richieste per 2,933 miliardi provenienti
dagli investitori istituzionali, il collocamento del settimo Btp
Italia ottobre 2020 chiude con ordini pari a 7,505 miliardi
IT000505891=MI, a fronte dei 4,572 miliardi raccolti nei tre
giorni di sottoscrizione riservati al retail. 
    Il Tesoro ha comunicato oggi che la cedola definitiva del
nuovo Btp Italia sarà di 1,25%, 10 centesimi superiore a quella
minima garantita, stabilita prima del collocamento
.
              
============================= 12,20 ============================
FUTURES BUND DIC.          150,49   (-0,15)
FUTURES BTP DIC.           128,97   (+0,04)
BTP 2 ANNI  (AGO 16)    105,422  (-0,037)  0,654%
BTP 10 ANNI (SET 24)   110,830  (-0,053)  2,517%
BTP 30 ANNI (SET 44)   116,300  (+0,010)  3,865%
========================= SPREAD (PB)===========================
                                               ULTIMA CHIUSURA
TREASURY/BUND 10 ANNI   136           137
BTP/BUND 2 ANNI           70            69
BTP/BUND 10 ANNI       165           165
livelli minimo/massimo             159,6-168,4   157,8-166,8
BTP/BUND 30 ANNI       210           212
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   186,3         187,5
SPREAD BTP 30/10 ANNI                  134,8         135,3
================================================================
    
    - Sul sito
www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia