Risanamento, delisting non è all'ordine del giorno - fonte

mercoledì 22 ottobre 2014 12:35
 

MILANO, 22 ottobre (Reuters) - Il delisting di Risanamento non è all'ordine del giorno anche se la questione flottante è "un tema aperto".

Lo dice una fonte vicina a uno degli azionisti dopo che l'ipotesi di un ritiro dal listino della società immobiliare è di recente tornata sotto i riflettori alla luce della scarsa liquidità del titolo.

Secondo indiscrezoni stampa, Consob avrebbe chiesto una mappa aggiornata fino alla terza cifra decimale delle quote azionarie da cui sarebbe risultato che il flottante è rappresentato dal 6,928% del capitale; la quota scenderebbe al 5,333% se si escludono i derivati e il prestito titoli di un socio. Tra le ipotesi previste dalla normativa ci sono il delisting o la ricostituzione del flottante.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia