Btp Italia, Tesoro valuta incremento cedola - Cannata

mercoledì 22 ottobre 2014 11:30
 

MILANO, 22 ottobre (Reuters) - In un mercato volatile quale si è visto negli ultimi giorni, come del resto prevede il meccanismo dell'operazione, il tasso minimo reale garantito pari a 1,15% sul nuovo Btp Italia ottobre 2020, "potrebbe essere rivisto al rialzo al termine del collocamento".

Lo dice una nota della responsabile per il debito pubblico al ministero dell'Economia Maria Cannata.

Giunto al terzo giorno del collocamento retail, il titolo ha raccolto questa mattina su Mot circa 180 milioni di ordini, cui vanno sommati i 4,036 miliardi chiesti tra ieri e l'altroieri.

"Superare i 4 miliardi di raccolta retail in due giorni è un risultato senz'altro soddisfacente. Il Btp Italia si conferma un prodotto che piace ai risparmiatori individuali, che cercano una semplice tutela del proprio risparmio" si legge ancora nella nota.

Domattina dalle 9 alle 11 si tengono le sottoscrizioni degli istituzionali.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia