Ue, ci sarà flessibilità in applicazione regole bilancio - Juncker

mercoledì 22 ottobre 2014 10:13
 

STRASBURGO, 22 ottobre (Reuters) - Le regole di bilancio europee non verranno indebolite ma saranno applicate con flessibilità.

Lo ha detto stamane il presidente entrante della Commissione europea Jean Claude Juncker nel suo discorso al Parlamento europeo prima del voto di fiducia al nuovo esecutivo Ue, che entrerà in carica dal primo novembre.

"Le regole non cambieranno" ha detto Juncker. "Ma possono essere messe in pratica con un margine di flessibilità".

Sulla questione degli investimenti europei, in particolare dell'annunciato programma da 300 miliardi promesso dalla nuova Commissione, Juncker si è detto determinato a presentarlo entro la fine dell'anno.

"Se oggi ci darete il vostro sostegno, noi presenteremo il pacchetto per il lavoro, la crescita e gli investimenti prima di Natale" ha detto il prossimo presidente della Commissione ai parlamentari europei, aggiungendo che la necessità è di avere investimenti mirati alla crescita di medio lungo termine, da realizzare in collaborazione col settore privato.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia