Credem, strategia standlaone anche dopo Aqr - Bizzocchi

martedì 21 ottobre 2014 14:09
 

MILANO, 21 ottobre (Reuters) - Credem non intende essere coinvolta in un eventuale processo di consolidamento tra banche di medio-piccole dimensioni in Italia a seguito dei risultati degli esercizi Bce.

Lo ha detto il dg Adolfo Bizzocchi a margine di un convegno a Milano.

"La nostra strategia è standalone. Non riteniamo di valutare opzioni di acquisizione in nessun caso. I nostri risultati soddisfacenti ci consentono di proseguire sulla crescita organica", ha detto Bizzocchi.

Credem è una delle 15 banche italiane sottoposte al comprehensive assessment della Bce i cui risultati saranno diffusi domenica.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia