Borsa Milano estende rialzo su voci acquisti Bce, banche forti,Yoox +5%

martedì 21 ottobre 2014 12:04
 

MILANO, 21 ottobre (Reuters) - Indici in deciso rialzo a Piazza Affari, e più in generale su tutti i mercati europei. L'accelerazione ha coinciso con l'indiscrezione della Reuters secondo cui la Bce sta valutando l'acquisto di corporate bond.

"Sul mercato c'era molto ipervenduto e quindi si rimbalza", osserva un trader che rileva tuttavia come la volatilità sui mercati non si sia ancora ridotta del tutto e potrebbe persistere in vista dell'esito degli stress test sulle banche domenica prossima.

Intorno alle 12,00 l'indice FTSE Mib guadagna l'1,95%, l'Allshare l'1,88%, mentre il benchmarck europo l'indice FTSEurofirst300 balza dell'1,18%.

Ben raccolte le banche, fra cui si segnala la buona performance di BANCO POPOLARE (+3,51%) e il rimbalzo di MPS (+3,05%), ieri molto volatile a causa di indiscrezioni, poi smentite, sull'esito del comprehensive assessment della Bce. "Probabile che il titolo resti molto volatile finché non saranno noti i risultati dei test della Bce", commenta un trader che non esclude che ci possa essere forte volatilità anche nei giorni successivi alla pubblicazione dell'esito dei test. Forti le big, INTESA SP e UNICREDIT in salita rispettivamente del 2,85% e del 2,91%.

YOOX balza del 5% circa sulla scia della rivale britannica Asos che ha annunciato un outlook per il 2015 che piace al mercato e vola di oltre il 17%.

Denaro diffuso su energia e industriali,

Fra i minori sempre forte MOVIEMAX che sale dell'8% circa e SAFILO GROUP (6,9%).

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...