PUNTO 1-Borsa Tokyo chiude a -2%, pesano commenti Shiozaki su Gpif

martedì 21 ottobre 2014 08:54
 

(Riscrive con contesto, cambia titolo)

TOKYO, 21 ottobre (Reuters) - L'azionario giapponese ha chiuso in forte calo oggi, con gli investitori che hanno approfittato dei commenti del ministro del Welfare sul fondo pensioni pubblico del Paese per giustificare le prese di profitto dopo il +3,98% registrato ieri.

L'indice Nikkei ha chiuso a -2,03%, a 14.804,28 punti. Il più ampio indice Topix ha lasciato sul terreno l'1,55% a 1.205,36 punti.

Nel fine settimana i media hanno riportato che il Gpif, che gestisce 1.200 miliardi di dollari, probabilmente aumenterà la sua quota di investimenti in azioni locali al 25% circa, un po' più dell'atteso 20%.

Il ministro Yasuhisa Shiozaki, responsabile del Gpif, oggi ha detto di non sapere nulla di quanto riportato dai media, deludendo gli investitori che speravano in una conferma alle notizie di stampa.

Tra i timori per l'economia globale, il mercato ha usato le dichiarazioni di Shiozaki come scusa per vendere.

Hanno contribuito in questo senso i dati sull'economia cinese, che hanno mostrato una crescita nel terzo trimestre al 7,3%, il livello più basso da quasi sei anni.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia