Borsa Usa, indici contrastati, bene S&P e Nasdaq, calo Ibm pesa su Dow Jones

lunedì 20 ottobre 2014 19:37
 

NEW YORK, 20 ottobre (Reuters) - L'azionario Usa è contrastato oggi con gli indici S&P500 e Nasdaq in rialzo, mentre il Dow Jones è in calo a seguito dei risultati trimestrali deludenti di Ibm.

Il titolo Ibm cede il 7,5% a 168,46 dollari dopo l'annuncio di un trimestre sotto le attese. La società ha rivisto il target 2015 di utile operativo e annunciato che pagherà 1,5 miliardi di dollari a Globalfoundries nei prossimi tre anni per rilevare la società di semiconduttori in perdita.

"Ibm è in una fase di transizione. Non esistono nel mobile e sono deboli nel cloud e pagheranno qualcuno per prendersi il business dei semiconduttori", rileva un trader,

Intorno alle 19,25 il Dow Jones cede lo 0,14% a 16.360 punti, il Nasdaq sale dello 0,89% a 4.296 punti, mentre lo S&P500 avanza dello 0,57% a 1.897 punti.

Sullo S&P il titolo più comprato è Qep Resources in crescita del 6,3%, mentre sul Nasdaq Celgene Corp sale del 3,8%.

Ben raccolte anche Apple, in crescita dell'1,6% a 99,25 dollari e Facebook in salita dello 0,9% a 76,66 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia