Ibm vende business microelettronica, onere pretasse 4,7 mld dlr in trim3

lunedì 20 ottobre 2014 12:16
 

20 ottobre (Reuters) - Ibm ha annunciato la vendita del business della microelettronica a GlobalFoundries.

La transazione, per 'Big Blue', si tradurrà in un onere pretasse di 4,7 miliardi di dollari nel terzo trimestre.

Ibm pagherà 1,5 miliardi di dollari in contanti, nell'arco di tre anni, più un aggiustamento legato al working capital, stimato in 200 milioni di dollari.

L'operazione prevede che GlobalFoundries acquisisca anche migliaia di brevetti.

GlobalFoundries, nel quadro dell'operazione, diverrà fornitore esclusivo per Ibm, nei prossimi dieci anni, di tecnologie per la realizzazione di alcune categorie di semiconduttori destinati ai processori dei server.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia