Zona euro, crescita su trimestre trim1 e trim2 rivista al rialzo - Eurostat

venerdì 17 ottobre 2014 13:07
 

BRUXELLES, 17 ottobre (Reuters) - La crescita economica della zona euro nel primo e nel secondo trimestre di quest'anno è stata più forte di quanto inizialmente annunciato, sulla base delle nuove regole statistiche ESA 2010 che Eurostat ha adottato a settembre e che trattano come investimenti le spese in ricerca e sviluppo e in armamenti.

"Secondo le stime basate su ESA 2010, il Pil destagionalizzato è cresciuto dello 0,1% nell'area euro e dello 0,2% nella Ue-28 nel secondo trimestre 2014 rispetto al trimestre precedente", comunica Eurostat.

"Nell'ultima stima basata su ESA 95, le cifre erano rispettivamente zero e +0,2%", aggiunge.

"Per il primo trimestre 2014, secondo le stime ESA 2010, il Pil è salito dello 0,3% nell'area euro e dello 0,4% nella Ue-28, con lievi revisioni al rialzo rispetto al +0,2% e +0,3% rispettivamente delle stime Esa 95", prosegue l'ufficio europeo di statistica.

La crescita su base annua nel secondo trimestre nella zona euro è stata rivista a +0,8% da +0,7% di Esa 95, conclude Eurostat.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia