Jimmy Choo, debutto positivo a Londra nonostante turbolenze mercati

venerdì 17 ottobre 2014 11:09
 

LONDRA, 17 ottobre (Reuters) - Debutto positivo per Jimmy Choo, la società di scarpe di lusso approdata alla borsa londinese a un prezzo di 140 pence per azione.

Dopo un'apertura a 141 pence la matricola ha ritracciato leggermente e alle 10,45 italiane è in rialzo dello 0,18% a 140,25 pence.

La controllante JAB Luxury ha collocato in borsa il 25% della società nella parte bassa della forchetta originaria di prezzo di 140-180 pence per azione, con una valutazione di 545,6 milioni di sterline.

Jimmy Choo affronta la borsa in una fase in cui le società intenzionate a quotarsi fanno marcia indietro in tutta Europa sulla scia dei timori degli investitori per la crescita dell'economia in molti paesi.

Anche la banca britannica Aldermore aveva in agenda per oggi il debutto in borsa ma mercoledì scorso ha cancellato l'Ipo a Londra a causa delle negative condizioni dei mercati.

In Italia un passo indietro è stato fatto nelle ultime settimane da Intercos, società attiva nella commercializzazione di cosmetici, e dall'internet company Italiaonline.

L'andamento del titolo Jimmy Choo è visto da molte banche d'affari come un test per vedere se le prossime Ipo potranno sostenere l'attuale fase di mercato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia