La Doria compra Delfino e Althea per 65,2 mln, diviene leader private label

giovedì 16 ottobre 2014 18:32
 

MILANO, 16 ottobre (Reuters) - La Doria ha acquisito il 100% del capitale sociale del Gruppo Pa.Fi.al., holding di controllo delle società Delfino e Althea, per 65,2 milioni di euro.

Con questa acquisizione, si legge in un comunicato del produttore di derivati del pomodoro, "il gruppo diventa il primo produttore italiano di sughi pronti a marchio private labels e tra i primi produttori europei".

Pa.fi.al. ha chiuso il 2013 con ricavi pari a 71,7 milioni di euro, realizzati per il 93% con prodotti private labels e per 7% con prodotti a marchio proprio; il margine operativo lordo è stato pari a 8,2 milioni, l'utile netto di 3,6 milioni.

L'accordo prevede un corrispettivo di 65,2 milioni, sottoposto ad eventuale aggiustamento.

L'acquisizione sarà finanziata per un importo pari a circa il 40% dell'esborso complessivo attingendo alla liquidità aziendale, per il restante ammontare mediante un finanziamento bancario concesso da Intesa Sanpaolo.

E' previsto che l'operazione venga perfezionata entro la fine del mese di novembre.

Banca Imi ha assistito La Doria in qualità di advisor finanziario.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia