Stabilità, sgravi per contratti stabili fino a 6.200 euro anno-bozza

giovedì 16 ottobre 2014 15:16
 

ROMA, 16 ottobre (Reuters) - L'esonero dal versamento contributivo per le aziende che assumeranno a tempo indeterminato varrà per i contratti stipulati tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2015, nel settore privato esclusa l'agricoltura, e per un importo massimo di 6.200 euro annui.

E' quanto prevede una bozza della legge di Stabilità varata ieri sera dal governo.

Esclusi gli sgravi anche per i contratti di apprendistato e di lavoro domestico.

Lo sgravio non vale per il lavoratori che nei sei mesi precedenti risultino occupati a tempo indeterminato presso qualsiasi datore di lavoro e per coloro che ne abbiano già usufruito per una precedente assunzione stabile.

L'esonero non è cumulabile con altri esoneri o riduzioni delle aliquote di finanziamento previsti nella normativa vigente.

Per la misura il governo stanzia un miliardo l'anno per gli anni 2015, 2016 e 2017 a valere dalla riprogrammazione del Fondo di rotazione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia