Luxottica smentisce uscita top manager marketing e licenze

giovedì 16 ottobre 2014 10:41
 

MILANO, 16 ottobre (Reuters) - Luxottica smentisce le indiscrezioni stampa che danno in uscita i manager chiave Fabio d'Angelantonio, presidente di Sunglass Hut e chief marketing officer, e Antonio Miyakawa, responsabile delle licenze.

"Smentiamo l'uscita di d'Angelantonio e Miyakawa che sono persone che svolgono ruoli chiave nel gruppo e hanno un impegno di lungo termine nei confronti di Luxottica", ha detto una portavoce.

Oggi il Corriere della Sera scrive che una decina di manager di Luxottica si starebbero preparando all'uscita o alla revisione dei loro contratti e cita in particolare Miyakawa e d'Angelantonio, quest'ultimo portato nel gruppo dalla Merloni da Andrea Guerra, l'amministratore delegato uscito da Luxottica un mese e mezzo fa dopo 10 anni al timone. Il quotidiano cita fonti vicine al gruppo secondo cui le uscite sarebbero la "naturale conseguenza della confusione che sembra regnare al vertice".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia