BORSE EUROPA - Indici correggono dopo iniziale rimbalzo

giovedì 16 ottobre 2014 10:37
 

INDICI                         ORE 10,25   VAR %    CHIUS. 2013
 EUROSTOXX50                    2888,22     -0,15     3019
 FTSEUROFIRST300                1250,08     -0,14     1316,39
 STOXX BANCHE                    180,24     -0,49      194,21
 STOXX OIL&GAS                   297,48     -0,37      335
 STOXX ASSICURAZIONI             220,54     -0,38      228,22
 STOXX AUTO                      420,07      0,21      481,95
 STOXX TLC                       273,58     -0,14      297,6
 STOXX TECH                      267,85      0,76      290,51
    
    PARIGI, 16 ottobre (Reuters) - Dopo un iniziale rimbalzo l'azionario europeo
oggi torna a scendere, registrando la ripresa di vendite che proseguono da un
mese sui timori legati all'economia globale e alla deflazione nell'eurozona.
    Alle 10,25 circa italiane l'FTSEurofirst 300 perde lo 0,14%, a
1.250,08 punti, dopo aver lasciato sul terreno ieri il 3,2%.
    Tra le piazze europee, Francoforte guadagna lo 0,11%, Londra
 lo 0,16%, Parigi scende dello 0,33%.
    Dopo la giornata di ieri, caratterizzata dal ribasso più pronunciato dal
2011, la seduta odierna era partita in rialzo, con gli investitori che
sembravano avere recuperato fiducia grazie a risultati societari rassicuranti.
    "Abbiamo una posizione 'sell' sul mercato nel breve termine", ha detto
l'analista di Aurel BGC Gerard Sagnier. "Gli indici europei hanno confermato il
movimento di correzione".  
    
    Tra i titoli in evidenza oggi:
    Shire perde circa il 7,6% dopo che la società farmaceutica americana
AbbVie ha raccomandato agli azionisti di votare contro l'acquisizione
da 55 miliardi di dollari del gruppo farmaceutico con base a Dublino, subito
dopo una mossa del governo Usa per mettere un freno ai deal che includono
l'obiettivo di ridurre le tasse. Il titolo Shire ha perso il 23% ieri, dopo che
AbbVie aveva detto che stava riconsiderando l'offerta.
    Electrolux sale di più del 3,3% dopo i buoni dati Usa sul mercato
degli elettrodomestici. Il titolo registra la migliore performance nell'indice
STOXX Europe 600 Personal & Household Goods.
    Il gruppo farmaceutico Roche guadagna circa l'1% dopo aver
confermato gli obiettivi annuali di vendite e utili, con la buona performance
dei suoi nuovi farmaci per il tumore al seno che ha consentito di centrare le
aspettative nel terzo trimestre.
    Il gruppo francese dei liquori Remy Cointreau sale dell'1% dopo
aver confermato gli obiettivi per l'anno di crescita organica.
        
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia