Aumento debito Germania non creerà crescita altrove in Ue - Gabriel

martedì 14 ottobre 2014 14:24
 

BERLINO, 14 ottobre (Reuters) - Il ministro dell'Economia tedesco, Sigmar Gabriel, ha respinto l'idea che la Germania il prossimo anno possa abbandonare il suo obiettivo di un pareggio di bilancio senza nuovo debito, sostenendo che un debito più alto in Germania non darebbe slancio alla crescita in altri Paesi della zona euro.

"Più debito in Germania non crea crescita in Italia, Francia, Spagna o Grecia", ha detto Gabriel, presentando le nuove proiezioni ufficiali per la principale economia europea, che prevedono un taglio alle stime di crescita per quest'anno e il prossimo.

"Il governo tedesco conferma che possa essere centrato il proprio obiettivo di un bilancio federale senza nuovi debiti con i tassi di crescita attesi ora dell'1,2% nel 2014 e dell'1,3% nel 2015", ha spiegato in una conferenza stampa.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia