Bond Puglia, a giudizio in 3, tra cui 2 ex manager di Merrill Lynch, e la banca

martedì 14 ottobre 2014 13:07
 

MILANO, 14 ottobre (Reuters) - Il Gip di Bari ha rinviato a giudizio un avvocato e due ex dirigenti di Merrill Lynch e la stessa banca, al termine dell'udienza preliminare per le condizioni del bond ventennale da 870 milioni di euro sottoscritto dalla Regione Puglia con Merrill Lynch e Dexia Crediop nel 2003.

E' quanto hanno riferito fonti investigative e legali aggiungendo che il gip ha invece prosciolto Claudio Zecchi, allora reappresentante per l'Italia di Dexia, e la stessa banca, per i quali il pm aveva chiesto il giudizio lo scorso aprile.

Merrill Lynch è stata rinviata a giudizio in base alla legge 231 sulle responsabilità delle aziende per le azioni dei propri dipendenti.

Per Daniele Borrega e Maurizio Pavesi, all'epoca dei fatti funzionari di Merrill Lynch, e per Susanna Beltramo, l'avvocato incaricato di assistere la Regione nell'operazione, il processo inizierà il prossimo 12 febbraio.

Alla richiesta di un commento, i legali degli imputati hanno preferito non rispondere.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...