Luxottica anche oggi in forte calo, dubbi su governance

martedì 14 ottobre 2014 11:18
 

MILANO, 14 ottobre (Reuters) - Ancora una giornata di pesanti vendite a Piazza Affari per Luxottica dopo che ieri in tarda serata il gruppo ha annunciato che il presidente Leonardo Del Vecchio assumerà temporaneamente le deleghe esecutive nell'attesa di finalizzare il processo di selezione del co-Ceo Mercati.

A sorpresa, contraddicendo le indicazioni dello stesso Del Vecchio della vigilia, a Massimo Vian non sono state date le deleghe da amministratore delegato, secondo la stampa su pressione di alcuni consiglieri indipendenti. La nomina di Vian a co-Ceo per l'area Operations e Prodotto avverrà invece contemporaneamente all'annuncio e relativa nomina del co-Ceo Mercati.

Sul titolo continuano a pesare le incertezze sulle strategie di lungo termine e sulle questioni di governance, mentre rassicurano nel breve termine i buoni fondamentali del business.

Nel comunicato diffuso dopo il Cda di ieri Luxottica comunica che il consiglio ha accettato le dimissioni dell'AD Enrico Cavatorta - poco più di un mese dopo la nomina seguita all'uscita del suo predecessore Andrea Guerra - "per disaccordo sull'attuale governance". Anche il consigliere Roger Abravanel si è dimesso "per le medesime motivazioni".

"Le dimissioni del co-ceo Cavatorta evidenziano una debolezza della nuova struttura di governance scelta per il gruppo. In attesa di conoscere il nuovo assetto del vertice rimaniamo cauti", commenta un broker italiano.

Il processo di selezione del co-Ceo Mercati, prosegue il comunicato di Luxottica, "procede sulla base di una lista di candidati di elevato profilo".

Ieri il titolo Luxottica ha perso oltre il 9% con volumi molto intensi sulla scia dell'annuncio delle dimissioni di Cavatorta, un manager che al momento della sua nomina era stato visto dal mercato come garanzia di continuità alla luce della sua lunga permanenza in Luxottica, di cui era Cfo.

Gli analisti di Banca Imi in una nota si dicono fiduciosi sulla possibilità di "attrarre una nuova squadra di management qualificata per il business solido e in buona salute del gruppo" e valutano positivamente le indicazioni sulla performance del terzo trimestre.

Nel comunicato di ieri Luxottica informa che l'andamento del gruppo nel terzo trimestre evidenzia una forte generazione di cassa, una crescita del fatturato in linea con la performance del primo semestre a parità di cambi e un incremento atteso dell'utile netto intorno al 10%.   Continua...