Fiat-Chrysler, S&P riassegna rating BB-/B, outlook stabile

lunedì 13 ottobre 2014 18:28
 

MILANO, 13 ottobre (Reuters) - S&P ha riassegnato rating BB-/B con outlook stabile a Fca , dopo la fusione di Fiat-Chrysler in Fca.

L'agenzia di rating aveva confermato il giudizio BB- a gennaio di quest'anno, dopo l'acquisizione del 100% di Chrysler da parte di Fiat.

S&P dice di aver ritirato, su richiesta dell'emittente, il rating di Fiat (che sparisce dopo l'incorporazione in Fca) che ha spostato in Fca, in quanto la fusione non ha impatto sulle operazioni del gruppo e sulla qualità del credito.

L'incorporazione di Fiat-Chrysler nella società veicolo Fca, efficace dal 12 ottobre, ha come conseguenza lo spostamento della sede sociale in Olanda.

S&P dice che il rating riflette la buona posizione del gruppo sul mercato dell'auto e dei veicoli commerciali, punti di forza in parte compensati da un eccesso di capacità produttiva.

Il rating è sostenuto anche dalla liquidità che rappresenta un cuscinetto di protezione contro rallentamenti del mercato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia