RPT-Legge Stabilità, 18 mld meno tasse, via componente lavoro Irap-Renzi

lunedì 13 ottobre 2014 18:35
 

ROMA, 13 ottobre (Reuters) - Nella Legge di Stabilità ci sarà un taglio di tasse per 18 miliardi di euro, e dal 2015 sarà cancellata la componente lavoro dell'Irap. Lo ha annunciato oggi il presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Nella Finanziaria 2015 "il 18 non è l'articolo dello Statuto dei lavoratori, ma i miliardi di euro che tagliamo di tasse", ha detto Renzi intervenendo all'assemblea generale di Confindustria di Bergamo a Nembro.

"Si tratta della più grande opera di riduzione delle tasse mai tentata", ha proseguito Renzi, spiegando che "10 miliardi andranno a finanziare in modo stabile il bonus da 80 euro, mezzo miliardo sarà di detrazioni fiscali per le famiglie", un miliardo è previsto in "incentivi che permetteranno per un triennio di non pagare contributi a chi fa assunzioni a tempo indeterminato".

"Dal 2015 viene abolita la componente lavoro dalla tassa dell'Irap che vale circa 6,5 miliardi di euro", ha poi aggiunto.

Il premier ha detto che "la manovra nel suo complesso avrà una ricaduta totale di 30 miliardi senza l'aumento di un centesimo di tasse".

La spending review prevede tagli per 16 miliardi.

Renzi ha poi confermato che mercoledì è convocato il Consiglio dei ministri sulla Legge di Stabilità.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia