RPT-Borsa Usa contrastata a fine mattina, chip pesano su Nasdaq

venerdì 10 ottobre 2014 18:49
 

MILANO, 10 ottobre (Reuters) - L'azionario Usa si avvia a chiudere la mattinata con un andamento contrastato: la debolezza dei tecnologici pesa sul Nasdaq, mentre il Dow Jones è moderatamente positivo.

Tutti e tre gli indici principali restano, tuttavia, sulla strada per un bilancio settimanale in notevole calo e si tratterebbe della terza settimana di fila.

"In assenza di risposte di politica monetaria alla debolezza dell'Europa, gli investitori vendono prima e poi fanno domande", spiega Jim McDonald, strategist di Northern Trust Asset Management.

L'indice Philadelphia SE Semiconductor cede oltre 6% dopo che Microchip Technology ha lanciato un warning sulle vendite affermando che una correzione nel settore è cominciata e che altre cattive notizie potrebbero esserci per altri produttori di chip. Microchip cede l'11,31%, Intel il 3,46%, Texas Instruments il 6,71%.

A sostenere il Dow Jones ci pensano Coca-Cola e Wal-Mart Stores in rialzo rispettivamente del 2% e dell'1,5%.

Intorno alle 18,40 italiane, il Dow Jones sale dello 0,40%, il Nasdaq cede lo 0,68%, l'S&P 500 guadagna lo 0,19%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...