10 ottobre 2014 / 14:53 / 3 anni fa

PUNTO 2-Alluvione Genova, 1 morto, polemiche su allerta e dissesto

(Aggiorna con dichiarazioni Renzi)

GENOVA/ROMA, 10 ottobre (Reuters) - E’ di almeno un morto il bilancio dell‘alluvione che stanotte ha colpito Genova, col Comune che si prepara a chiedere lo stato di emergenza mentre incalzano le polemiche sull‘allerta che ieri non è scattata e sulla mancata realizzazione di opere per frenare il dissesto idrogeologico.

Quattro torrenti, tra cui il Bisagno, hanno rotto gli argini poco dopo la mezzanotte dopo giorni di piogge intense, a tre anni da un‘altra alluvione che costò la vita a 7 persone.

I servizi di soccorso hanno rinvenuto il cadavere di un 57enne che è stato trascinato dall‘acqua. Le autorità hanno proclamato il lutto cittadino per i funerali della vittima.

Squadre di vigili del fuoco sono al lavoro per le strade di Genova sommerse dal fango e dai detriti, con molte automobili rivoltate. E stamani, tra Fegino e San Quirico, un treno Freccia bianca diretto a Milano è deragliato a causa di una frana.

A Genova è arrivato il ministro della Difesa Roberta Pinotti, originaria della città, oltre al capo della Protezione civile Franco Gabrielli.

Il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando ha annunciato che chiederà lo stato di emergenza, “perché i danni sono enormi”.

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha detto che si recherà in città “passata la prima fase”, esprimendo solidarietà alla famiglia della vittima e ai commercianti genovesi.

“Come sapete il nostro governo ha messo al centro il tema del dissesto idrogeologico”, ha detto Renzi. “Purtroppo in tanti casi emergono vicende difficili e sconcertanti. Ad esempio il fatto che opere pubbliche siano bloccate dalla burocrazia. Non è detto che sia la mancanza di un‘opera pubblica la causa di quello che è accaduto. Non facciamo conclusioni affrettate. Sono conclusioni che spettano agli organi competenti, a partire dalla magistratura. Ma certo spetta al governo sbloccare le opere pubbliche ferme da anni per ritardi di ricorsi”.

BURLANDO: PREVISIONI SBAGLIATE, NESSUNA ALLERTA DIRAMATA

Il presidente della Regione Burlando e il sindaco del capoluogo ligure Marco Doria hanno spiegato che ieri non è stata diramata l‘allerta perché i modelli di previsione usati negli ultimi 20 anni indicavano un‘attenuazione, e non l‘intensificarsi, dei fenomeni meteo.

Per le prossime ore la Protezione civile ha emesso un avviso di avverse condizioni meteo sulla Liguria centrale e orientale, prospettando un quadro di “criticità (idrogeologica) rossa”, il livello più alto su una scala di tre, precisa una nota.

“Dalla serata di domani e domenica (gli esperti) prevedono un‘attenuazione. Pensano che ci siano di nuovo episodi abbastanza significativi lunedì e martedì”, per Burlando.

GALLETTI: OPERE BLOCCATE DA 3 ANNI, “MAI PIU’ CONDONI”

Non mancano poi le critiche per il fatto che opere destinate ad arginare il dissesto idrogeologico siano rimaste bloccate dalla precedente alluvione.

“Esiste un problema per le spese dei fondi per il dissesto idrogeologico e qui ne abbiamo l‘esempio”, ha commentato il ministro dell‘Ambiente Gianluca Galletti citando i 35 milioni stanziati per il torrente Bisagno e non spesi.

“Bisogna limitare il consumo del suolo e poi non bisogna mai più fare dei condoni edilizi in questo Paese”, ha commentato Galletti.

Da Legambiente arriva l‘appello a mettere un freno alle “grandi opere inutili” ragionando invece sulla prevenzione.

Intanto Banca Carige ha reso noto di avere stanziato a favore di famiglie e imprese danneggiate dall‘alluvione un plafond di 15 milioni di euro.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below