Borsa Tokyo cala al minimo da due mesi, pesanti i petroliferi

venerdì 10 ottobre 2014 08:27
 

TOKYO, 10 ottobre (Reuters) - L'indice Nikkei della Borsa di Tokyo ha terminato in calo per la quarta seduta di fila toccando un minimo da due mesi sulle preoccupazioni per la crescita globale e con i titoli petroliferi che hanno sofferto per il calo del prezzo del greggio.

L'indice ha chiuso in ribasso dell'1,2% a 15.300,55 punti, la chiusura più bassa dal 13 agosto scorso. Nella settimana il ribasso è stato del 2,6%.

I mercati giapponesi sono chiusi lunedì per una festività nazionale.

Le azioni dei petroliferi hanno fatto peggio del mercato, con Inpex Corp che ha perso il 4,9%, mentre Japan Petroleum Exploration Co ha lasciato sul terreno l'1,8% dopo che i futures sul Brent sono crollati di quasi 2 dollari sotto quota 89 dollari a barile, scambiando ai loro minimi dal 2010.

In controtendenza Fast Retailing Co, che gestisce la catena di abbigliamento Uniqlo, salita dell'1,7% dopo aver annuniciato attese di utile operativo in crescita di oltre un terzo sull'anno prima.

Il più ampio indice Topix ha perso 1,4% a 1.243,09. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia