Ast Terni, ThyssenKrupp conferma mobilità 550 dipendenti-portavoce

giovedì 9 ottobre 2014 13:06
 

ROMA, 9 ottobre (Reuters) - Un portavoce di ThyssenKrupp in Italia ha confermato che è stata attivata la procedura di mobilità per 500 dipendenti dell'azienda siderurgica Ast di Terni, dopo il fallimento della trattativa notturna con i sindacati.

La notizia era stata anticipata dai sindacati.

Secondo il portavoce Andrea Giustinelli, ci sono comunque tre mesi di tempo prima che scatti l'effettiva messa in mobilità.

Nel settembre scorso azienda e sindacati avevano firmato un accordo per bloccare la procedura.

Il gruppo tedesco ha presentato un piano di ristrutturazione per Terni che prevede un taglio dei costi pari a 100 milioni di euro all'anno anche attraverso tagli al personale.

Il governo italiano ha ribadito oggi di essere impegnato a far procedere la trattativa per evitare i licenziamenti.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia