Saipem crea società di ingegneria sottomarina con Xodus e Chiyoda

giovedì 9 ottobre 2014 09:26
 

MILANO, 9 ottobre (Reuters) - Saipem ha costituito con Chiyoda Corporation e la sua controllata Xodus Group una nuova società di ingegneria sottomarina, la Xodus Subsea, con l'obiettivo di supportare la crescente attività nel settore dello sviluppo dei campi sottomarini.

Lo dice una nota del gruppo italiano in cui si sottolinea che Xodus Subsea sarà una società indipendente e autonoma, anche dal punto di vista finanziario, e disporrà di risorse e asset propri. Sarà partecipata al 50% da Saipem, al 40% da Xodus e al 10% da Chiyoda.

Saipem continuerà a gestire autonomamente i processi di gara e l'esecuzione dei contratti relativi ai progetti sottomarini e alla realizzazione di pipeline.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia