BORSE ASIA-PACIFICO - Indici tonici su minute Fed

giovedì 9 ottobre 2014 08:39
 

INDICE                        ORE  8,30    VAR %    CHIUS. 2013
 ASIA-PAC.                     474,36       1,23     468,16
 TOKYO                         15.478,93    -0,75    16.291,31
 HONG KONG                     23.505,24    1,04     22.656,92
 SINGAPORE                     3.250,05     0,72     3.167,43
 TAIWAN                        8.966,44     0,13     8.611,51
 SEUL                          1.965,25     -0,39    2.011,34
 SHANGHAI COMP                 2.385,86     0,13     2.115,98
 SYDNEY                        5.296,70     1,06     5.352,21
 MUMBAI                        26.480,00    0,89     21.170,68
    
   ROMA, 9 ottobre (Reuters) -  Mercati dell'area Asia-Pacifico generalmente in
territorio positivo nella seduta odierna dopo che i principali indici a Wall
Street hanno messo a segno i migliori guadagni giornalieri del 2014: nelle
minute dell'ultima riunione della Federal Reserve, pubblicate ieri, emerge
preoccupazione per rischi di deterioramento dell'economia globale e per
l'apprezzamento del dollaro.
    In controtendenza Tokyo che, dopo un avvio positivo sulla Fed, ha chiuso con
segno meno per i timori legati al rafforzamento dello yen sul dollaro. 
    Intorno alle 8,30 italiane l'indice Msci della regione, che
non comprende Tokyo - guadagna l'1,23% dopo aver toccato ieri il livello minimo
da marzo. 
    Tra le piazze cinesi SHANGHAI è in tenue rialzo, tenuta a freno dalle prese
di profitto dopo aver toccato ieri il livello massimo da febbraio 2013; HONG
KONG più tonica guadagna oltre un punto sulla scia di Wall Street dopo le minute
della Fed. Il titolo Prada guadagna lo 0,92%.  
    La borsa di SYDNEY ha chiuso a +1,06%, sostenuta dai titoli
finanziari e recuperando dai minimi da otto mesi toccati nella seduta di ieri.
    Anche TAIWAN chiude in lieve rialzo sulla scia della Fed mentre SEUL è
chiusa per una festività pubblica.
    Bene anche MUMBAI che guadagna intorno all'1%.
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia