Borse Europa viste contrastate, focus su minerari

martedì 7 ottobre 2014 07:51
 

PARIGI, 7 ottobre (Reuters) - L'azionario europeo è atteso contrastato in apertura, con l'attenzione degli investitori puntata sul settore minerario dopo che Rio Tinto ha respinto al mittente l'approccio della più piccola rivale Glencore Plc in vista di una fusione.

Rio Tinto ha detto che Glencore l'aveva contattata in luglio per una possibile integrazione, aggiungendo che aveva chiuso la cosa in agosto e che non c'erano poi stati ulteriori contatti tra le due società. Una fusione avrebbe creato il maggiore gruppo minerario del mondo, superando per dimensioni BHP Billiton.

Le azioni di Rio Tinto in Australia sono salite del 4,7 sulla notizia.

Gli spreadbetter finanziari si aspettano che l'indice britannico FTSE 100 apra in aumento tra 1 e 3 punti, pari a +0,05%, il tedesco DAX in calo di 35 punti a -0,4%, e il francese CAC 40 in ribasso di 11-12 punti, pari a -0,3%.

Il FTSEurofirst 300 ha chiuso ieri in rialzo dello 0,1% a 1.349 punti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia