Alitalia, trovato accordo per oltre 700 esuberi - fonte

lunedì 6 ottobre 2014 16:40
 

ROMA, 6 ottobre (Reuters) - Alitalia è riuscita a convincere oltre 700 dipendenti a lasciare l'azienda volontariamente per avviarsi o in pensione o a nuove attività.

Lo riferisce una fonte sindacale aggiungendo che da oggi "parte la seconda fase di trattative per il licenziamento di 1.244 lavoratori", oltre i circa 700 con i quali si è trovato l'accordo.

Il sindacalista ha spiegato infatti che "nel corso della discussione delle settimane passate sono stati identificati 143 dipendendi pensionabili e altri 570 lavoratori hanno accettato il bonus da 10.000 euro per lasciare l'azienda".

L'alleggerimento di personale della compagnia aerea è funzionale all'ingresso nel capitale di Alitalia della compagnia emiratina Etihad, che dovrebbe realizzarsi entro il 31 dicembre e che potrebbe avvenire già alla fine di novembre.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia