Borsa Milano prosegue rimbalzo, tonica Moncler, giù WDF

lunedì 6 ottobre 2014 13:03
 

MILANO, 6 ottobre (Reuters) - A metà seduta Piazza Affari muove in moderato rialzo, in sintonia con le altre borse europee, che ampliano i guadagni di venerdì sulla scia dei dati sull'occupazione Usa migliori delle attese.

Intorno alle 12,50 l'indice FTSE Mib guadagna lo 0,43%, l'All Share lo 0,44%, mentre in Europa il FTSEurofirst 300 segna +0,47%. Volumi per un controvalore di quasi 900 milioni di euro.

I futures sugli indici di Wall Street sono positivi.

Tra i singoli titoli, in evidenza MONCLER, con un rialzo del 2,37%. I trader parlano di un upgrade a BUY da parte di un importante broker estero.

Toniche le banche, in particolare le popolari. POP MILANO sale del 2,37%, POP EMILIA del 2,28%. Rialzo superiore all'1% per INTESA SANPAOLO, mentre resta più indietro UNICREDIT (+0,24%).

Proseguono invece le vendite su World Duty Free (-1,07%) dopo il calo di oltre il 10% registrato venerdì.

Deboli anche UNIPOLSAI, PRYSMIAN e AZIMUT .

Muove sotto la parità anche TELECOM ITALIA, mentre proseguono le speculazioni su possibili operazioni in Brasile e su Metroweb.

GTECH sale di quasi dell'1% a 18,65 euro, al di sotto del prezzo fissato per il diritto di recesso, a 18,174 euro.   Continua...