Francia,Commissione Ue verso bocciatura Finanziaria 2015,chiede modifiche

lunedì 6 ottobre 2014 10:53
 

BRUXELLES, 6 ottobre (Reuters) - La Commissione europea respingerà con ogni probabilità il disegno di legge sul bilancio 2015 della Francia alla fine di ottobre, chiedendo a Parigi modifiche per rispettare gli obblighi di reduzione del deficit che discendono dalle regole europee. Lo hanno detto oggi diversi funzionari dell'eurozona.

Sarebbe la prima volta che il braccio esecutivo della Ue richiede ad un Paese membro modifiche ad un disegno di legge sui conti pubblici, sulla base dei nuovi poteri che la Ue ha accordato alla Commissione nel 2013.

La Commissione potrebbe anche portare la procedura disciplinare verso la Francia all'ultimo livello prima delle sanzioni, ma al tempo stesso accordare a Parigi altri due anni per ridurre il deficit al di sotto dei limiti Ue.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia