Metroweb, Fastweb e Cdp non a conoscenza di ipotesi cessione quota F2i

venerdì 3 ottobre 2014 11:49
 

CAPRI, 3 ottobre (Reuters) - I principali azionisti di Metroweb dicono di non essere a conoscenza di una possibile cessione da parte di F2i della sua partecipazione nella società a Telecom Italia.

"Non ci risulta e siccome siamo azionisti di Metroweb dovremmo saperlo", ha detto Alberto Calcagno, AD di Fastweb.

"Leggo non notizie, ma intenzioni", ha detto Franco Bassanini, presidente della Cassa Depositi e Prestiti, che controlla FSI, secondo azionista di Metroweb. "Io sono presidente di Metroweb e non ne so niente".

Secondo una fonte vicina alla vicenda, il cda di Telecom Italia ha dato mandato all'AD Marco Patuano di trattare l'acquisto della partecipazione di F2i in Metroweb.

Metroweb è controllata all'87% da Metroweb Italia, a sua volta partecipata al 53,8% da F2i e al 46,2% dal Fondo Strategico Italiano, della Cassa Depositi e Prestiti. Fastweb detiene il 10,6%, i manager l'1,7%.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia