Francia, settore servizi torna a contrarsi in settembre - Pmi Markit

venerdì 3 ottobre 2014 10:23
 

PARIGI, 3 ottobre (Reuters) - Il settore servizi in Francia è tornato a contrarsi a settembre dopo due mesi di crescita, il calo degli occupati ha accelerato e le nuove attività sono ancora una volta diminuite.

L'indice Pmi sul settore terziario curato da Markit è sceso a 48,4 da 50,3 di agosto a fronte di una lettura preliminare di 49,4. Un dato sotto i 50 punti è segno di contrazione.

L'indice Pmi composito, che comprende sia il settore servizi che il manifatturiero, è sceso a 48,4 da 49,5 di agosto, peggio della lettura flash di 49,1.

Nel settore servizi il tasso di discesa dell'occupazione è il più rapido da 17 mesi, mentre le nuove attività si contraggono per il quinto mese sugli ultimi sei.

"Il Pil appare ancora intorno alla stagnazione, con un prolungamento dello stallo in corso dall'inizio dell'anno", dice Jack Kennedy, economista di Markit.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia