Italia rispetta decisione Francia di superare tetto 3% - Renzi

giovedì 2 ottobre 2014 13:44
 

LONDRA, 2 ottobre (Reuters) - L'Italia rispetta la decisione della Francia di sforare il tetto del 3% del Pil i prossimi anni e invita i Paesi Ue a non trattare i partner "da studenti".

Lo ha detto il premier Matteo Renzi a margine della sua visita a Londra.

"Se la Francia ha deciso così avrà i propri motivi e io sto dalla parte di [il presidente François] Hollande e [del premier Manuel] Valls", ha detto Renzi.

"Rispettiamo le decisioni di un Paese libero ed amico come la Francia. E nessuno abbia il diritto di trattare altri Paesi con lo stile con cui si trattano gli studenti", ha aggiunto il premier.

L'Italia "è in una situazione diversa", ha proseguito, "e noi rispettiamo i limiti che ci siamo dati del 3%".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia