Napoli, corteo anti Bce, tafferugli con polizia

giovedì 2 ottobre 2014 13:25
 

NAPOLI, 2 ottobre (Reuters) - Diverse centinaia di manifestanti si sono assiepati davanti alla Reggia di Capodimonte, a Napoli, dove si tiene il vertice del consiglio direttivo della Banca centrale europea, tenuti a bada dalle forze dell'ordine che in in alcuni momenti hanno usato anche gli idranti per disperderli.

I manifestanti sono giunti in corteo tra le vie della città, marciando dietro uno striscione contro la Bce e gridando slogan contro i tagli alla spesa, la perdita di posti di lavoro e le politiche di austerità che, accusano, sono state imposte dall'Ue.

L'Italia, che è alla terza fase di recessione in sei anni, sta attraversando una congiuntura che secondo il governo è peggiore della crisi del 1929.

La Bce ha tagliato il principale tasso d'interesse, che ora è praticamente vicino allo zero, e punta su un programma di acquisto di bond per stimolare il ritorno dei prestiti alle imprese nella zona euro.

Il governatore Mario Draghi, che terrà una conferenza stampa al termine del vertice, ha anche chiesto ai governi di fare la propria parte per rafforzare la fiducia adottando riforme strutturali.

(Gavin Jones)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Napoli, corteo anti Bce, tafferugli con polizia | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,804.09
    +0.58%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,962.77
    +0.58%
  • Euronext 100
    1,013.59
    +0.30%