CORRETTO-BORSE ASIA-PACIFICO-Prima indecise poi in rialzo, attesa per payroll Usa

venerdì 3 ottobre 2014 09:29
 

(Precisa che Hong Kong è regolarmente aperta)
 INDICE                        ORE  9,25    VAR %    CHIUS. 2013
 ASIA-PAC.                        473,40     0,64       468,16
 TOKYO                         15.708,65     0,30    16.291,31
 HONG KONG                     23.065,48     0,58    22.656,92
 SINGAPORE                      3.245,98     0,53     3.167,43
 TAIWAN                         9.106,28     1,46     8.611,51
 SEUL                            chiusa       -       2.011,34
 SHANGHAI COMP                   chiusa       -       2.115,98
 SYDNEY                         5.318,20     0,39     5.352,21
 MUMBAI                          chiusa       -      21.170,68
   
    3 ottobre (Reuters) - Le borse dell'area Asia-Pacifico sono in rialzo, dopo l'incertezza
nella prima parte della seduta che ha visto l'indice regionale entrare e uscire dal territorio
negativo sulla scia dei disordini a Hong Kong e in vista dei dati sul lavoro Usa.
    I mercati, già delusi dalla mancanza ieri di aperture della Bce su un eventuale programma
futuro di quantitative easing sui titoli di Stato, hanno accusato il colpo anche per i dati
cinesi che indicano un rallentamento della crescita nel settore servizi a settembre.
   Intorno alle 9,25 italiane l'indice Msci dell'area Asia-Pacifico, che non
comprende Tokyo, sale dello 0,64%. Il Nikkei ha chiuso a +0,3%.
    Chiuse per festività SHANGHAI, SEUL e MUMBAI.
    HONG KONG è in rialzo dopo essere scesa nel corso della seduta ai minimi da quattro
mesi e mezzo, tra l'incertezza per i disordini in città e notizie economiche poco confortanti
sulla Cina. Prada perde lo 0,21% a 47,1 dopo aver toccato i minimi dell'anno di 45.
    SYDNEY ha recuperato le perdite registrate in seduta chiudendo la settimana in
rialzo anche grazie a un rally dei bancari, mentre si attendono i risultati sul lavoro Usa.
    TAIWAN ha chiuso in rialzo dell'1,46%. A guidare il rally è stato il produttore di
smartphone HTC, da cui è atteso un miglioramento dei risultati trimestrali.
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su
www.twitter.com/reuters_italia