Gtech resiste alle vendite, buyback rassicura su esito deal Igt

giovedì 2 ottobre 2014 11:44
 

MILANO, 2 ottobre (Reuters) - Gtech resiste alle vendite in borsa ed è tra i pochi titoli a segnare un rialzo dopo aver annunciato ieri sera un consistente programma di buyback che dovrebbe ridurre i rischi di esecuzione dell'acquisizione di Igt.

Intorno alle 11,20 il titolo avanza dello 0,3% a 18,7 euro, con volumi nella norma, in un mercato che cede l'1,4%.

Il Cda ha approvato ieri un piano di riacquisto di titoli pari a circa il 9,5% del capitale che sarà esercitato a partire dalla data di pubblicazione dell'avviso di convocazione dell'assemblea straordinaria di fusione e fino al termine del periodo per l'esercizio del diritto di recesso da parte degli azionisti Gtech. Il numero di azioni acquistabili in ciascuna giornata non potrà essere superiore al 25% del volume medio giornaliero scambiato sul mercato e il prezzo non potrà superare i 18,44 euro (prezzo di riferimento nel giorno dell'accordo con Igt). Il fine, dice GTech, è "assicurare il regolare andamento delle negoziazioni e dei corsi a fronte di eventuali fenomeni distorsivi legati a un eccesso di volatilità o a una scarsa liquidità degli scambi".

In aggiunta il consiglio ha approvato il progetto di incorporazione di Gtech in una newco di diritto inglese, altra mossa propedeutica alla fusione con Igt. Al presidente è quindi stato dato incarico di convocare l'assemblea, cosa che dovrebbe avvenire a breve.

Gli analisti leggono queste mosse come una rassicurazione sull'effettivo progredire del piano di integrazione con Igt e sul suo successo, che è condizionato, tra l'altro, a un numero di recessi non superiore al 20% delle azioni Gtech in circolazione.

Il buyback, scrive Equita, dovrebbe proprio "limitare il rischio di movimenti anomali sul prezzo del titolo durante il periodo in questione e quindi dovrebbe offrire ulteriori garanzie al fatto che non venga superato il limite del 20% di titoli oggetto di recesso", scrive ad esempio Equita.

Più è sostenuto il valore del titolo, infatti, meno diventa appetibile il recesso.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...