Borsa Milano in lieve calo, bene Fiat e Telecom, debole Finmeccanica

giovedì 2 ottobre 2014 09:23
 

MILANO, 2 ottobre (Reuters) - Avvio in lieve calo per Piazza Affari in linea con le altre borse europee.

Intorno alle 9,15 il FTSEmib cede lo 0,34%, come l'Allshare, mentre l'indice europeo FTSEurofirst 300 cede lo 0,5%.

Rimbalza FIAT (+1,6%), colpita ieri dalle prese di profitto. I broker sottolineano, da un lato, l'andamento positivo delle vendite a settembre in Italia e soprattutto negli Usa e, dall'altro, le rassicurazioni del gruppo sul fatto che l'inchiesta Ue sul tax ruling in Lussemburgo non avrà comunque impatti finanziari significativi.

Positiva GTECH, che ha annunciato un buyback e intanto prosegue nel percorso finalizzato all'integrazione con IGT.

In rialzo TELECOM, in controtendenza rispetto al settore.

Nel settore bancario prevale la lettera con BANCO POPOLARE -1,3%.

Le indiscrezioni sulla cessione del ramo ferroviario non riescono a sollevare FINMECCANICA (-1,2%), su cui ieri S&P ha abbassato l'outlook da stabile a negativo.

Debole WORLD DUTY FREE, ieri tra i pochi rialzi, nel giorno in cui è in agenda un Cda e una conference call. Scende ancora TENARIS all'interno di un settore energetico sotto pressione da qualche tempo. Giù AZIMUT .

  Continua...