Hvb (UniCredit) valuterà acquisto asset banche dismessi dopo stress test-Ceo

martedì 30 settembre 2014 12:26
 

FRANCOFORTE, 30 settembre (Reuters) - Hvb, controllata tedesca di UniCredit è pronta a valutare l'acquisto degli asset che altre banche potrebbero dover vendere a seguito degli esercizi Bce.

"Li guarderemo", ha dichiarato il Ceo di Hvb Theodor Weimer ai giornalisti. "Tu non devi creare da solo ogni prestito se puoi comprarlo altrove".

Weimer non ha escluso categoricamente nemmeno la possibilità di acquistare prestiti nel settore 'shipping' che hanno pesato sui bilanci di concorrenti come Commerzbank o HSH Nordbank.

Il banchiere ha invece dichiarato che non si aspetta fusioni tra le grandi banche. "Il patrimonio di tutte le banche è troppo debole per questo e sarebbe difficile fondere due gruppi giganti nell'attuale scenario regolatorio", ha spiegato. I regolatori globali, infatti, stanno introducendo alcune norme che impediscano alle banche di diventare "troppo grandi per fallire".

Piuttosto - secondo Weimer - saranno le banche medio-piccole ad avere difficoltà con le richieste dei regolatori e "prima che falliscano magari venderanno loro stesse".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia