Ue, "grave debolezza" vincolare manovre a saldo strutturale-Padoan

lunedì 29 settembre 2014 17:38
 

ROMA, 29 settembre (Reuters) - È "una grave debolezza" vincolare il percorso di aggiustamento fiscale al calcolo del saldo strutturale, che non tiene conto del ciclo economico e delle misure una tantum.

Lo ha detto il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, durante una conferenza sul Fiscal compact alla Camera.

"Il calcolo del deficit strutturale richiede un'idea di quale sia l'andamento del reddito potenziale. In molti Paesi il reddito potenziale viene dato in discesa, non pari a zero o in lieve salita, per meccanismi che spesso hanno a che fare con le difficoltà della statistica", dice il ministro.

"Questo fatto statistico ha un'enorme implicazione di policy: il rischio di avvitamento su se stessa di una politica che tende a correggere uno squilibrio. Questo è un elemento che segnala una grave debolezza nello schema".

L'Italia ha promesso di azzerare il saldo strutturale entro il 2016 ma sta negoziando con l'Europa un rinvio di 12 mesi.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia