Milano passa a led nel 2015, A2A investirà 38 mln, punta ad altri comuni

lunedì 29 settembre 2014 14:29
 

MILANO, 29 settembre (Reuters) - L'illuminazione di Milano passerà tutta a led entro agosto 2015, consentendo al Comune di risparmiare 10 milioni di euro rispetto all'attuale bolletta elettrica di 42 milioni annui, mentre A2A, l'utility che fornisce l'energia, investirà 38 milioni in due anni per sostituire tutti i corpi illuminanti della città.

E il prossimo anno l'azienda replicherà anche a Brescia, con un investimento evidentemente inferiore rispetto a quello per la metropoli milanese, pari a circa un terzo.

Oggi la presentazione ufficiale del progetto a Palazzo Marino: al momento il 33% dei punti luce di Milano è illuminato a led ed entro l'inizio di Expo il prossimo primo maggio salirà all'80%. Riassumendo, a fronte di un investimento da parte di A2A di 38 milioni, il Comune ridurrà drasticamente la propria bolletta elettrica che nel 2016 scenderà anche del 31% perché l'utilizzo del led consente un risparmio notevole nel consumo di energia di oltre il 50% rispetto a delle normali lampadine.

"Non credo che i nostri ricavi scenderanno. Diciamo che avremo un mix di ricavi con un'offerta diversificata sui servizi", ha detto il presidente di A2A, Giovanni Valotti. "Non è che perdiamo 40 milioni. Abbiamo un piano di medio e lungo termine per cui l'investimento si ripaga. Siamo una impresa di servizi e il nostro obiettivo è di migliorare la qualità finale al cittadino". Valotti ha quindi sottolineato che "il progetto sarà realizzato il prossimo anno anche a Brescia e in altri comuni soci di A2A. "Inoltre ci candidiamo a esportare questa tecnologia anche in altre città, disponibili ad assecondare le richieste del mercato".

Un mercato che teoricamente potrebbe essere molto vasto, se si considera - come ha sottolineato il direttore generale del comune di Milano, Giuseppe Tomarchio - che "se il governo investisse 2,5 miliardi di euro nell'illuminazione pubblica a led in tutta Italia, si avrebbe un risparmio in bolletta di un miliardo l'anno, quindi l'investimento si ripagherebbe in tre anni".

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia