Generali, su reintegro Scaroni decideranno soci - Galateri

venerdì 26 settembre 2014 10:50
 

MILANO, 26 settembre (Reuters) - Spetterà agli azionisti di Generali decidere sul reintegro del consigliere Paolo Scaroni che lo scorso 15 maggio ha deciso di autosospendersi dal Cda in relazione a una sentenza di primo grado del tribunale di Rovigo.

Non si sbilancia il presidente della compagnia assicurativa, Gabriele Galateri di Genola, ricordando che i soci si riuniranno per deliberare sulla posizione del consigliere il 14 ottobre.

"Scaroni ha sempre partecipato regolarmente ai consigli, dando un contributo importante", ha sottolineato a margine di un evento in Borsa Italiana.

A fine marzo Scaroni è stato condannato a tre anni di reclusione e a cinque di interdizione dai pubblici uffici dal tribunale di Rovigo nell'ambito del processo per la centrale elettrica Enel di Porto Tolle. Scaroni, AD di Enel tra il 2002 e il 2005, si è dichiarato estraneo alla vicenda e ha immediatamente annunciato ricorso.

(Maria Pia Quaglia)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia