Enel, interesse CEZ per SE condizionato a impegno governo slovacco

venerdì 26 settembre 2014 09:15
 

PRAGA, 26 settembre (Reuters) - Il piano della società elettrica ceca CEZ di acquistare da Enel la maggioranza di Slovenske Elektrarne(SE) è condizionato a che il governo di Bratislava partecipi al rischio della costruzione di nuovi blocchi nell'impianto nucleare di Mochovce.

Lo ha detto il numero uno di CEZ Daniel Benes secondo quanto riporta un quotidiano ceco.

Secondo il giornale Hospodarske Noviny l'AD si è detto anche interessato a rilevare la maggioranza della società energetica polacca Energa, controllata oggi dallo stato con una quota del 51,5%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia