Iren-A2A, avviati contatti fra manager, ma operazione complessa - Fassino

giovedì 25 settembre 2014 18:15
 

TORINO, 25 settembre (Reuters) - Il sindaco di Torino, Piero Fassino, uno dei principali azionisti di Iren insieme ai comuni di Genova e Reggio Emilia, torna sull'ipotesi di fusione con l'utility lombarda A2A, sottolineando che a livello di manager sono stati avviati dei contatti.

Parlando a Reuters a margine di un convegno, Fassino ha detto: "A livello di manager si sono avviati dei contatti. E' un'operazione molto complessa ed è importante che il confronto vada avanti".

Ai primi di settembre il sindaco di Torino aveva sottolineato che l'aggregazione fra Iren e A2A è utile, ma le modalità le devono decidere i manager.

Due giorni fa il presidente di A2A, Giovanni Valotti, ha detto che la fusione fra le due utility, che darebbe vita a un campione nazionale nel settore, non è in questo momento all'ordine del giorno delle due aziende.

(Gianni Montani)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia