Borsa Milano positiva più forte d'Europa, corrono Telecom, Fiat, giù lusso

giovedì 25 settembre 2014 13:12
 

MILANO, 25 settembre (Reuters) - Piazza Affari prosegue in cauto rialzo, per quanto meglio delle altre borse europee sostenute dall'ottimismo che il calo dell'euro avrà un impatto positivo sui conti aziendali.

I deboli indicatori dell'economia europea continuano tuttavia a frenare i guadagni mentre sul listino milanese, il migliore in Europa, beneficia in particolare di alcuni spunti speculativi come Telecom Italia e Finmeccanica .

"Gli indici europei sono ancora indietro rispetto agli Usa e potrebbero ancora recuperare parte del gap sulla scia delle misure Bce e della debolezza dell'euro sul dollaro", commenta un trader.

Alle 13 circa l'ndice FtseMib è in rialzo dello 0,8%, l'Allshare dello 0,74%.

Volumi per 1,9 miliardi di euro.

Il futures sul FTSEMib scadenza dicembre è in rialzo dello 0,85% a 20.825 punti.

In Europa l'indice FTSEurofirst 300 sale dello 0,36%. Francoforte è in rialzo dello 0,5%, Parigi dello 0,3% e Madrid dello 0,8%

A Milano spicca il balzo di TELECOM ITALIA che sale del 3,5% dopo le indiscrezioni di Bloomberg secondo le quali l'ex AD di Telstra Corp, Sol Trujillo, starebbe raccogliendo 7,5 miliardi di euro per fare un'offerta su una quota del gruppo italiano.

"Siamo perplessi sull'indiscrezione che, ai valori indicati, riguarderebbe solo una quota di Telecom Italia, magari lasciando fuori gli azionisti di minoranza", commenta un'operatrice.   Continua...